« L’elettrodomestico va in campagna », 100 prodotti TCL in più sulla lista definitiva

Il 14 maggio, l’ultima tappa dell’operazione « L’elettrodomestico va in campagna » è ufficialmente partita. Ha consentito di vendere televisioni e climatizzatori in grandi quantità. Gli schermi LCD (37 pollici o grande schermo) si stabiliranno in campagna per la prima volta. La modernizzazione permette alle società di produzione e di distribuzione di rispondere alla domanda degli agricoltori e di impegnarsi nell’iniziativa. In questa maniera, l’operazione « L’elettrodomestico va in campagna » ha fornito l’occasione ai grandi gruppi di offrire prodotti vari e completi.

100 prodotti della TCL Corporation sono presenti nella lista definitiva, si tratta di un vero e proprio successo. Attualmente, 238 prodotti suddivisi in otto categorie (compresi TV a colori, congelatori, lavatrici, telefoni cellulari, climatizzatori, computer e stufe a induzione) sono stati inseriti nell’elenco dei prodotti venduti agli abitanti delle campagne. Questo elenco ha reso TCL uno dei marchi che offrono la più vasta gamma e volume di prodotti. La TCL Corporation è anche una delle poche società a cui sono fruttate le vendite all’asta in tutte e 31 le città.

Da febbraio 2009, l’operazione « L’elettrodomestico va in campagna » è stata ben accolta da imprese e agricoltori. Tuttavia, i prezzi delle televisioni, fissati a 206 euro, limitano l’accesso degli agricoltori ai grandi schermi LCD. Nel corso di due sessioni plenarie, Li Dongsheng, presidente della TCL Corporation, deputato del Congresso del popolo nazionale e Zhang Jindong, presidente di Suning appliance, hanno cercato delle soluzioni al problema. Le loro proposte, accolte con entusiasmo, mirano a stabilire dei prezzi soglia per gli elettrodomestici che siano adeguati alle zone rurali e a fare in modo di proporre loro anche prodotti d’occasione.

Ultime novità prodotti

U5 Bianco

Il design Ultra-Narrow sobrio ed elegante

Per saperne di più